Cronaca Villasanta

Davyd, campione di handbike, conquista anche l'argento ai Campionati italiani di nuoto

Nato in Ucraina ma residente a Villasanta ha conquistato l'importante risultato. Non entrava in vasca da quindici mesi. A fine marzo inizierà le gare di handbike

Dalla strada alla piscina: alla fine Davyd conquista sempre (e comunque) il podio. Un importante risultato quello inanellato domenica 28 febbraio da Davyd Andryiesh, 19 anni, nato in Ucraina ma da quando era bambino residente a Villasanta.

Davyd con la maglia dell’associazione sportiva Silvia Tremolada, ha conquistato la medaglia d’argento ai Campionati italiani di nuoto paralimpico che si sono svolti a Lignano Sabbiadoro.

Il giovane atleta brianzolo ha conquistato il secondo posto nella disciplina dei 150 misti. Un risultato importante e incoraggiante per Davyd che da ben quindici mesi non metteva piede in una piscina.

"Non entravo in piscina da quindici mesi"

“Anche se come atleti potevamo comunque allenarci, io ho preferito evitare l’allenamento in vasca – racconta – Ho continuato ad allenarmi a casa. Rispetto all’ultima gara sono migliorato di ben 40 secondi. Un risultato davvero importante, pur non essendomi preparato adeguatamente”. Ma il volto e la storia di Davyd sono legate più al mondo della handbike che a quello del nuoto (che il giovane comunque ha iniziato a praticare in tenera età).

All’inizio dell’anno Davyd aveva lanciato in rete  una raccolta fondi per l’acquisto di una handbike di ultimissima generazione che lo avrebbe aiutato nelle competizioni internazionali. Una spesa (di circa 8 mila euro) che in quel momento il suo papà non poteva permettersi. Costretto in cassa integrazione e con una famiglia da mantenere l’acquisto di una nuova handbike per Davyd era (ed è) una spesa insostenibile. La rete aveva risposto generosamente e Davyd è riuscito a realizzare il suo sogno.

Adesso scenderà in strada per le gare di handbike

“La nuova handbike arriverà a fine aprile”. Ma intanto lui continua ad allenarsi e a studiare anche in vista dell’esame di maturità che dovrà sostenere alla fine di questo anno scolastico.  La prima gara in Veneto, la seconda in Toscana.
“Con l’arrivo della bella stagione torno ad allenarmi in strada. Questo inverno ho proseguito la preparazione con gli allenamenti a casa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Davyd, campione di handbike, conquista anche l'argento ai Campionati italiani di nuoto

MonzaToday è in caricamento