Maxi controllo in Brianza sabato sera: quattro arresti

In quattro diversi servizi di controllo i militari della compagnia di Vimercate hanno arrestato alcune persone colpite da ordini di carcerazione

I controlli tra Vimercate, Carugate e Agrate Brianza

Un weekend impegnativo quello appena trascorso per i carabinieri della compagnia di Vimercate che sono stati alle prese con diversi servizi di controllo sul territorio che hanno coinvolto 200 persone.

Tra Vimercate, Agrate e Carugate durante l'identificazione di alcuni soggetti gli uomini in divisa hanno pizzicato alcuni condannati su cui pendevano ordini di carcerazione per diversi reati.

Sabato sera alla Torri Bianche sono state sottoposte a controlli 80 persone e tra queste gli occhi dei militari si sono puntati su un 42enne italiano. L'uomo, disoccupato e residente a Vimercate, doveva scontare 8 mesi di carcere perchè condannato per furto aggravato.

Sempre a Vimercate, spostandosi in piazza Marconi, i carabinieri alla fermata dell'autobus hanno controllato e arrestato un pregiudicato campano di 45 anni. Su di lui pendeva una condanna ai domiciliari per furto aggravato in concorso e avrebbe dovuto trovarsi a casa a scontare i cinque mesi di pena comminati.

Le sorprese non sono mancate nemmeno ad Agrate Brianza, nelle adiacenze del casello autostradale, dove un uomo di 34 anni è stato fermato e identificato mentre acquistava generi alimentari da alcuni venditori ambulanti.

Questo è risultato colpito dalla misura detentiva dei domiciliari perchè ha violato obblighi di assistenza familiare.

L'ultimo arresto i carabinieri l'hanno messo a segno a Carugate, nei pressi del centro commerciale Carosello, dove hanno pizzicato mentre si aggirava libero e indisturbato un italiano di 48 anni che doveva scontare un anno per furto in abitazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo di gennaio è stato un fine settimana intenso anche per i carabinieri della compagnia cittadina monzese che sabato sono stati impegnati in corso Milano con l'identificazione di diversi ragazzini nelle vicinanze del ristorante McDonald's.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento