Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Concorezzo

Concorezzo, cinquantenne raggirata dalla "truffa delle monetine"

Sparita la borsa mentre la donna sistemava la spesa in auto nel parcheggio dell'Esselunga.

CONCOREZZO - La “truffa delle monetine” fa una nuova vittima in Brianza. Il caso più recente è una cinquantenne di Concorezzo, derubata nel parcheggio dell’Esselunga di Vimercate.

La donna, riposta la spesa settimanale in auto e rimesso a posto il carrello, ha appoggiato la borsa sul sedile del passeggero. Stava salendo in auto quando è stata sorpresa dal rumore metallico di alcune monetine che cadevano a  terra.
Convinta di averle fatte cadere nell’azione di posare la borsa, si è chinata per raccogliere ed è risalita in macchina.Qui l’amara scoperta della sparizione della borsa, contenente portafoglio e documenti.

La donna, esterrefatta, è quindi tornata all’interno del supermercato e al punto informazioni non hanno potuto fare altro che informarla dell’esistenza di questa nuova, subdola forma di truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorezzo, cinquantenne raggirata dalla "truffa delle monetine"

MonzaToday è in caricamento