Cronaca Vimercate

Vandali scatenati: danni al cantiere della pista ciclopedonale

Incivili di nuovo in azione sulla pista ciclopedonale di via della Santa a Vimercate. Nel 2020 danneggiate 178 piante appena messe a dimora

La pista ciclopedonale di via della Santa di nuovo nel mirino dei vandali. Il cantiere, non ancora ultimato, è stato nuovamente vandalizzato. Nei giorni scorsi, molto probabilmente la sera o di notte, alcuni vandali hanno divelto diversi marker led a terra (strumenti che delimitano il camminamento pedonale) ed è stato gettato tra le sterpaglie il cartellone illustrativo dei lavori in corso.

Non è la prima volta che la pista ciclopedonale viene presa di mira da persone che distruggono il bene pubblico. A gennaio 2020 vennero danneggiate 178 piante messe a dimora. Dopo un anno e mezzo è la volta dei nuovi delimitatori del camminamento pedonale che, peraltro, erano stati appena posati.

A rimetterci, non solo pedoni e ciclisti che attraverseranno quel tratto, ma anche le casse comunali. Gli interventi di rifacimento della pista ciclopedonale di via della Santa hanno riguardato la sistemazione del manto di usura nei tratti più ammalorati , il rifacimento della segnaletica stradale con marker led a terra "occhi di gatto", la predisposizione per un impianto di videosorveglianza ai due ingressi della strada e un nuovo palo per l'illuminazione in prossimità dell'ingresso lato Arcore-Cascina del Bruno.

“Siamo certi che la maggior parte di cittadini ha un atteggiamento e un comportamento volto al rispetto degli altri e delle regole di vita in una comunità - riferiscono dal Comune -.Questo ci spinge a non lasciare spazio a questi episodi e fare di tutto perché il parco sia sempre più fruibile in sicurezza per ciclisti e pedoni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali scatenati: danni al cantiere della pista ciclopedonale

MonzaToday è in caricamento