Desio, vincita da mezzo milione di euro con un gratta e vinci

La fortuna ha baciato un anonimo giocatore nella cittadina brianzola

Ha giocato cinque euro al Gratta e Vinci e ne ha vinti 500mila: 100mila volte di più. E’ successo venerdì al Bar Tabacchi di San Giorgio, al confine tra Desio e Lissone.

Il vincitore per il momento è rimasto anonimo, nonostante tanti curiosi lo stiano cercando e ancora non sanno chi sia l'avventoe baciato dalla fortuna nemmeno i titolari del locale: Franco Bianco e la moglie. Nel locale non si era mai registrata una vincita simile: al massimo 10mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche per questo, il Bar Tabacchi ha organizzato una festa, con tanto di brindisi e di lieti calici, sperando che la fortuna torni presto a bussare a San Giorgio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vacanza in Romagna vince 500.000 €: il proprietario del bar la riaccompagna in Brianza

  • Birra, film, concerti e gite nelle grotte: ecco che cosa fare nel weekend a Monza e Brianza

  • Incendio a Brugherio, fiamme devastano un camper: alta colonna di fumo nero

  • Omicidio in Brianza, strangola la moglie a letto e finge caduta: donna muore in ospedale

  • Un malore lo sorprende: muore a 43 anni Gianluca De Martino, volto noto del calcio giovanile

  • Bollettino coronavirus: un nuovo caso Monza e la Brianza, crescono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento