menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sessuale su quattro ragazze al parco: arrestato un uomo

Prima gli insulti poi le molestie

Prima, gli insulti e le offese a sfondo sessuale. Poi, gli abusi veri e propri, bloccati soltanto dalla pronta reazione delle vittime e dall’intervento dei carabinieri. Un uomo di quarantatré anni - un cittadino di El Salvador regolare in Italia e senza precedenti - è stato arrestato martedì sera a Cormano con l’accusa di violenza sessuale. 

Verso le 22.30, secondo quanto riferito dai carabinieri, il quarantatreenne - visibilmente ubriaco - ha iniziato ad insultare quattro ragazze che si trovavano su una panchina nel parchetto di via Fabio Filzi, rivolgendo loro frasi chiaramente a sfondo sessuale. Dagli insulti alle molestie fisiche il passo è stato brevissimo e l’uomo ha iniziato a palpare glutei e seni delle vittime, tutte giovani italiane tra i diciassette e i ventiquattro anni. 

Nonostante lo shock, una di loro - proprio la più giovane, la diciassettenne - è riuscita a reagire e, dopo essersi liberata, ha allertato i carabinieri. I militari, giunti solo posto in pochi minuti, hanno quindi bloccato e arrestato l’uomo, che stava cercando di scappare. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Monza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento