Ztl, il Comune ancora impegnato nel rilascio dei permessi: per ora niente multe

Nessuna sanzione fino alla fine della fase sperimentale: gli uffici dell'assessore alla Mobilità Paolo Confalonieri stanno ancora ricevendo richieste per il rilascio dei permessi

L'area Ztl a Monza

Prosegue la fase sperimentale del sistema di monitoraggio degli accessi nel centro storico del capoluogo monzese attraverso il sistema Ztl.

Il via libera al controllo elettronico degli ingressi nella Zona a Traffico Limitato sta richiedendo più tempo del previsto da parte degli uffici comunali, causando ritardi rispetto al planning stabilito: il dispositivo è già in funzione ma per questa prima fase non sono previste sanzioni per i trasgressori.

Il Comune di Monza infatti è ancora impegnato, attraverso gli uffici dell’assessore alla Mobilità Paolo Confalonieri, nel rilascio dei permessi.

Per i titoli di accesso l’amministrazione si è dotata di un programma informatico per registrare i permessi: ogni richiedente avrà una ricevuta che dovrà essere conservata per attestare il diritto. Non sarà necessario esporre questa dichiarazione sul veicolo perchè il sistema elettronico leggerà in autonomia e automaticamente le targhe dei mezzi ammessi al transito.

"Il trasferimento dei dati da parte degli uffici sta richiedendo un impegno significativo che purtroppo sta causando qualche disagio e ritardo" spiegano dal municipio. "Tale procedura, comunque, oltre che per il corretto funzionamento del sistema sta anche consentendo di verificare i pass cartacei emessi nel corso di quasi due decenni".

La possibilità di transitare o sostare nell'area compresa tra i varchi elettronici è regolata in base alle modalità e ai criteri stabiliti dalle recenti delibere per i residenti, i disabili, per chi svolge attività all'interno della ZTL e, solo per quanto attiene alla sosta, per i residenti nel centro storico.

L'accesso alla ZTL controllata con varchi elettronici sarà consentito giorno e notte a chi ne ha diritto perché residente (con o senza box), possessore di posto auto interno alla proprietà oppure perché titolare di attività con sede in ZTL.

Per quanto riguarda i trasportatori che devono caricare o scaricare, essi possono accedere nei soli orari consentiti (attualmente 6-10; 14-16).

Per gli Enti che operano nel centro cittadino saranno rilasciati permessi di accesso alla ZTL ai soli veicoli intestati.

Resta invece attualmente in vigore l’opportunità di sosta in deroga al disco orario o al parcometro per i residenti nella ZTL e nel centro storico, normata dalla Delibera della Giunta Comunale 707 del 2010.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento