Delegati cinesi in Brianza: una partnership da 850 milioni di euro

Una delegazione della Shenzhen Enterprise Confederation in visita in Camera di commercio di Monza e Brianza. Tra Cina e Brianza: un rapporto commerciale da oltre 850 milioni di euro cresciuto del 19,3% tra 2011 e 2012

MONZA - La Cina visita la Brianza per cercare partner commerciali. Oggi una delegazione della Shenzhen Enterprise Confederation è stata ricevuta dalla Camera di commercio di Monza e Brianza e dalle principali associazioni di categoria del territorio. La delegazione composta da venti rappresentanti dell’istituzione cinese è stata guidata dai Vice segretari generali, Maria Wang e Chen Xiaohua.

Fondata nel 1985, la Shenzhen Enterprise Confederation è la più grande associazione imprenditoriale della città di Shenzhen, nella Cina meridionale, uno dei centri industriali più avanzati del Paese. Nata per facilitare la comunicazione tra governo e imprese, e tra le imprese stesse, l’associazione ha lo scopo di promuovere innovazione e sviluppo fungendo da “piattaforma di apprendimento” per gli imprenditori dell’area di Shenzhen. Raccoglie oltre 3.000 imprese appartenenti  alla maggior parte dei  settori industriali del Paese, e comprende la maggior parte delle associazioni di categoria e istituti di ricerca in tutta la città.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di creare un momento di confronto e dialogo sui reciproci  modelli organizzativi e sulle “best practice” in essere, finalizzato anche allo sviluppo di collaborazioni e sinergie tra le realtà imprenditoriali cinesi e le piccole e medie imprese della Brianza, in particolare nei settori dell’arredamento, dell’elettronica, della moda e della logistica.  “Come Camera di commercio – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza - sappiamo che il futuro delle nostre imprese è all’estero e quindi con Promos siamo impegnati in un programma di apertura e di rafforzamento della presenza delle nostre imprese sui mercati internazionali. La Cina in questo percorso è per noi un alleato e un partner prezioso non solo per l’interscambio commerciale che ci lega, ma anche per tutte le relazioni di partenariato fra imprese che insieme possiamo creare.”

Il rapporto commerciale tra la Brianza e la Cina vale 850 milioni di euro nel 2012 e cresce tra 2011 e 2012 del 19,3%.  Si tratta principalmente di attività del settore manifatturiero, di cui l’export vale circa il 30%. I titolari cinesi di imprese individuali attive a Monza e Brianza nel 2012 sono oltre 300, il 28,3% opera nel commercio, il 24,8% nel manifatturiero e il 23,9% nei servizi di alloggio e ristorazione. Emerge da una elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza su dati Istat-Coeweb.

L’incontro con la delegazione cinese, accompagnata da Stefano Pipino, Corrispondente Consolare a Shenzhen, si inserisce in un fitto calendario di appuntamenti che la Camera di commercio di Monza e Brianza sta organizzando per promuovere il sistema economico e imprenditoriale del territorio nel mondo. La scorsa settimana la Camera di commercio di Monza e Brianza in collaborazione con Promos ha promosso la visita in Brianza di una delegazione composta da rappresentanti della Federazione delle Industrie di Rio de Janeiro, del mondo imprenditoriale legato al settore dell’arredo e design e delle rappresentanze sindacali locali, che è stata in visita a Milano in occasione del Salone Internazionale del Mobile 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento