Licenziamenti Canali, le lavoratrici di Carate Brianza incontrano Laura Boldrini

vertice al ministero alla presenza di una delegazione sindacale e della società

La delegazione alla Camera ha incontrato la Presidente Boldrini

La battaglia contro i licenziamenti alla Canali approda anche a Roma. Nella giornata di martedì 14 novembre 2017, la delegazione Canali e la Società sono state convocate al Ministero dello Sviluppo Economico per discutere in merito all’annunciata cessazione di attività del sito produttivo di Carate Brianza.

La delegazione sindacale ha illustrato al rappresentante del ministero il percorso intrapreso fino ad oggi e la volontà di opporsi ai licenziamenti. Il Ministero, ascoltate le parti, "ha confermato la necessità di un approfondimento giudicando incomprensibile la modalità di gestione da parte dell’azienda di un problema di questa portata, accogliendo la richiesta che le organizzazioni sindacali hanno da subito posto di affrontare i problemi del Gruppo Canali con una visione complessiva e senza forzature e azioni unilaterali di questa gravità" spiegano i sindacati in una nota.

Durante la visita a Roma la delegazione delle lavoratrici di Carate Brianza è stata ricevuta dalla Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, che ha ascoltato dalla voce delle protagoniste che cosa stanno affrontando queste donne, molte delle quali madri di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento