Politica

Crisi internazionale, militari dell'Esercito anche a Monza e Brianza

Il prefetto informa che un contingente di personale militare appartenente alle Forze Armate arriverà da lunedì anche sul nostro territorio in accordo con il ministero della Difesa: l'obiettivo è aumentare la percezione di Sicurezza dei cittadini

Da lunedì sul territorio di Monza e Brianza arriverà un contingente di personale militare dell'Esercito Italiano.

La decisione, presa dal Ministero dell'Interno in accordo con il Ministero della Difesa in relazione al delicato momento di crisi internazionale, è stata resa nota dalla Prefettura.

L'iniziativa è stata promossa su tutto il territorio nazionale e ha l'obiettivo di aumentare la percezione del livello di sicurezza dei cittadini attraverso una collaborazione tra le Forze dell'Ordine e l'Esercito Italiano.

Da lunedì quindi, spiegano da via Prina, il contingente di militari "coadiuverà le locali Forze di polizia nell'impegnativa attività di controllo del territorio".

"Nei prossimi giorni sarà possibile, dunque, incontrare i militari per strada, armati di mitra e giubbotti antiproiettile, quale imprescindibile equipaggiamento per lo svolgimento del prezioso servizio" sottolineano dalla Prefettura, rassicurando i cittadini sull'attività in corso.

"La loro presenza sulle strade contribuirà a garantire non solo un costante e continuo monitoraggio dei principali siti d'interesse presenti in provincia, ma anche ad assicurare la più ampia attenzione alla prevenzione e al contrasto di eventuali possibili situazioni di turbativa all'ordine e alla sicurezza pubblica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi internazionale, militari dell'Esercito anche a Monza e Brianza

MonzaToday è in caricamento