Politica

Primarie, così il voto in Brianza

Ecco i dati sui principali comuni della Brianza

MONZA - Chiuse le primarie, ecco i dati più significativi del secondo turno in provincia. In Brianza sostanzialmente rispettato il risultato nazionale con Pierluigi Bersani al 60,26%  dei voti totali e Matteo Renzi al 39,74%.

I NUMERI  - Bersani fa il pieno ad Aicurzio, con addirittura il 77,88% delle preferenze. Seguono  Mezzago (71,48%)e Caponago (71,75%).  Renzi vince a  Roncello (50,98%),  Camparada  (52,94%) e di gran lunga a Correzzana (61,25%)  ma va bene anche a  Carate (44,84%, Vedano al Lambro (48,43%), Giussano (48,51%) e  Bellusco (49,24%).
Vimercate dà il 67,77% dei consensi al segretario contro il 32,23% allo sfidante: situazione più equilibrata a Desio, dove Bersani prende il 59,76 contro il 40,24% di Renzi. Quasi pari finisce a Seregno: Bersani 53,65%, Renzi 46,35%, mentre a Lissone le cifre sono 56,37% per Bersani  contro il 43,63% di Renzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, così il voto in Brianza

MonzaToday è in caricamento