Lunedì, 15 Luglio 2024
Gara di solidarietà / Regina Pacis / Via Carlo Rota

La libreria rimasta a mollo e l'appello per adottare i libri

La richiesta della titolare dopo il nubifragio: "Adottate un libro superstite"

L'appello ai monzesi è arrivato all'indomani del nubifragio che ha colpito la città nei giorni scorsi: "Ieri sera il maltempo dilagante ha invaso il mio luogo: la libreria è stata sommersa da millimetri di acqua sporca che si è insinuata tra volumi, tappeti, tavoli, divani e sedie. Il mio cuore è spezzato".

Con queste parole Francesca Giulia, titolare di Elsa Libreria Creativa di via Carlo Rota, ha chiesto aiuto ai suoi clienti ma anche a tutti i lettori della città per provare a salvare la sua attività invasa dall'acqua per via delle violenti piogge che si sono susseguite a Monza nei giorni scorsi. Una situazione parecchio complicata che ha visto la titolare alla prese con una libreria praticamente a mollo e con centinaia di volumi inzuppati e di per sé ormai invendibili. Costretta a cambiare la disposizione dei libri e a metterli ad asciugare al sole nel piccolo giardino antistante la libreria. Dì lì l'appello alla solidarietà: "Chiedo a tutti gli amici di Elsa Libreria Creativa di adottare un libro superstite - ha postato la titolare sulla sua pagina Facebook - I volumi alluvionati verranno venduti a metà prezzo per aiutare la ripartenza di un luogo che è mio quanto vostro. Se vorrete condividere questa mia richiesta con amici e conoscenti, ve ne sarò immensamente grata!". Seguito dall'hashtag #adottaunlibroalluvionato.

Una richiesta che, manco a dirlo, non ha tardato a trovare accoglimento. In tanti in questi giorni hanno infatti deciso di "adottare" un libro inzuppato e di dare una mano alla titolare. Nella speranza di continuare a far vivere un luogo che negli anni è divenuto una sorta di scrigno dei sogni. Amato da moltissimi appassionati.  "La libreria è aperta ma completamente sottosopra - ha concluso la titolare - In questi giorni ho però sperimentato un affetto, una solidarietà, una vicinanza e un sostegno commoventi. Grazie a tutte e a tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La libreria rimasta a mollo e l'appello per adottare i libri
MonzaToday è in caricamento