Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Assorbenti senza Iva: ecco le farmacie brianzole che aderiscono all'iniziativa

Fino alla fine del 2021 assorbenti detassati in alcune farmacie della Brianza

Una delle farmacie di Lissone che aderiscono all'iniziativa

Assorbenti più economici per le donne di Lissone e di Desio. Fino al 31 dicembre 2021 nelle quattro farmacie comunali Lloyds di Lissone e nelle tre farmacie comunali Lloyds di Desio verrà azzerata l’Iva sugli assorbenti femminili.

Prodotti indispensabili per l’igiene personale femminile che attualmente vengono tassati al 22%. È dal 2006 che le normative europee consentono agli stati membri di ridurre questa imposta. Diversi paesi, fra i quali l'Italia, continuano ad applicare un'aliquota alta. Mentre altri Paesi come Francia, Scozia, Germania, Regno Unito, hanno varato precise leggi di abolizione o di riduzione della tassa.

"Siamo davvero soddisfatti che le farmacie comunali Lloyds abbiamo accolto, anche a livello locale, la proposta di rinunciare alla tassazione su un bene di primaria necessità - affermano Domenico Colnaghi, assessore con delega alle Società Partecipate, e Alessia Tremolada, assessore con delega alla Comunicazione del Comune di Lissone -. Come amministrazione comunale, siamo fermamente convinti che anche questa iniziativa possa essere da stimolo perché ci sia una più equa imposizione fiscale sui beni di primissima necessità. Infatti è apprezzabile che le farmacie comunali, società partecipata al 20% dal Comune di Lissone, non abbiano atteso l'entrata in vigore della cancellazione a livello legislativo della tassazione sui prodotti sanitari e igienici femminili, attuando un beneficio immediato per gli utenti dei nostri punti vendita comunali. È un messaggio importante che ci auguriamo possa trovare un esito, finale e positivo, anche a livello governativo".

Un progetto immediatamente abbracciato dal gruppo. “Parliamo di un bene a pieno titolo definibile come primario, che non ha alcun senso equiparare alla tassazione di quelli di lusso - dichiara Arianna Furia, direttore vendite retail del Gruppo ADMENTA Italia – LloydsFarmacia -. Come LloydsFarmacia, l’abbiamo ritenuta una scelta doverosa e urgente. Perché le scelte inclusive e di eguaglianza ci appartengono, fanno parte della nostra identità e del nostro operare quotidiano. Siamo quindi particolarmente soddisfatti di varare questa iniziativa, con l’auspicio che possa essere un ulteriore segnale, verso un prossimo provvedimento nazionale. Sappiamo che sono diverse le nazioni che si sono già mosse in questa direzione.”

Le farmacie che aderiscono: a Lissone la LloydsFarmacia 1 (di via Carducci 24), la LloydsFarmacia 2 (di via Domenico Savio 33/A), la LloydsFarmacia 3 (di via Pacinotti 28), la LloydsFarmacia (di via Manara 21). A Desio la Farmacia Comunale Desio 1 (Via Garibaldi, 275); la Farmacia Comunale Desio 2 (Corso Italia, 53); la Farmacia Comunale Desio 3 (Via Sempione 2).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assorbenti senza Iva: ecco le farmacie brianzole che aderiscono all'iniziativa

MonzaToday è in caricamento