rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Emergenza abitativa

Le 51 case popolari da assegnare: ecco il bando e come partecipare

Il bando è stato pubblicato sul sito del Comune di Monza. Le domande devono essere inviate esclusivamente on line

Sono 51 gli alloggi popolari che saranno assegnati con il prossimo bando: 26 a Monza, 3 a Brugherio, 3 a Villasanta, 19 di proprietà di Aler (Azienda lombarda per l’edilizia residenziale). Gli alloggi vengono assegnati  in affitto alle fasce più deboli della popolazione sulla base di un’apposita graduatoria formata tenendo conto delle domande pervenute al regionale sperimentale per l'assegnazione di alloggi ERP. A questo link tutte le informazioni riguardo al bando e all’assegnazione degli alloggi. 

Il bando si aprirà lunedì prossimo, 8 aprile. Le domande potranno essere presentate esclusivamente on line da lunedì 8 aprile a martedì 21 maggio 2024 per l’assegnazione delle unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nell’ambito territoriale nei Comuni di Monza, Brugherio e Villasanta e di proprietà del Comune di Monza e Aler. Si può presentare domanda per un’unità abitativa adeguata nel comune di residenza o dove il richiedente lavora o, in caso di indisponibilità, in un altro comune appartenente allo stesso ambito territoriale.

Un supporto per la presentazione della domande sarà messo a disposizione dal Comune di Monza con l’allestimento – solo su appuntamento –  di postazioni per l’invio della richiesta presso Ufficio Alloggi (via Guarenti 2)  il martedì e mercoledì dalle 9 alle 12 (tel. 039.28328 42 - 36). Inoltre, come sempre, una mano arriverà anche da Usb-Asia (sede via Cavallotti 55) che offrirà supporto per la presentazione della domanda on line. È necessario, anche in questo caso, prenotarsi telefonando al numero 039.2276247. Sarà necessario presentarsi muniti di Spid-Cie con Pin.Csn con Pin; documenti del nucleo familiare, Isee del 2024; eventuali invalidità; eventuale citazione di sfratto; e una marca da bollo da 16 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 51 case popolari da assegnare: ecco il bando e come partecipare

MonzaToday è in caricamento