Il grande cuore dei brianzoli per l'ospedale di Carate: comprati macchinari con le donazioni

Le donazioni arrivate durante la fase più critica della pandemia hanno permesso all'ospedale di acquistare nuove apparecchiature

Grazie alle donazioni dei cittadini, arrivate nel periodo più critico della pandemia, l'ospedale di Carate ha potuto dotarsi di nuove tecnologie sanitarie.

Nello specifico, sono arrivati presso il presidio ospedaliero sei registratori holter ECG, destinati alla struttura di Cardiologia. Le apparecchiature sono di ultima generazione: consentono il monitoraggio, 24 ore su 24 e anche in remoto, delle funzionalità cardiache del paziente, a cominciare dall’attività elettrica del cuore (un analogo parco elettromedicale è stato acquisito anche per l’ospedale di Seregno).

L’investimento è stato di oltre 15mila euro, mentre 2.700 euro sono stati utilizzati impegnati per l’acquisto di un elettrocardiografo destinato al CAL (Centro Dialisi ad Assistenza Limitata), sempre presso l’ospedale di Carate. L’apparecchiatura è dotata di un dispositivo che consente la connessione al sistema centralizzato aziendale di lettura degli elettrocardiogrammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Strumentazioni all'avanguardia, utili nella prevenzione e nel monitoraggio delle patologie, che le generose donazioni hanno potuto regalare all'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento