menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Un prestigioso riconoscimento per Adriana Albini, docente di Patologia generale all'Università Milano-Bicocca. Un curriculum molto prestigioso e numerosi studi nella lotta contro i tumori. La professoressa Albini è l'unica italiana inserita in questa lista stilata dalla Bbc

C’è anche una brianzola fra le cento donne più influenti al mondo. Orgoglio locale: la professoressa Adriana Albini è stata inserita dalla Bbc nell’elenco delle donne che stanno guidando il mondo al cambiamento. Un orgoglio non solo brianzolo, ma nazionale visto che la docente è l’unica italiana ad essere stata inserita in questa prestigiosa lista.

Adriana Albini, sposata e con due figli, insegna Patologia generale all’Università di Milano-Bicocca, è direttrice del Laboratorio di Biologia Vascolare dell’IRCCS MultiMedica, e direttrice scientifica della Fondazione MultiMedica Onlus.

Un riconoscimento molto importante per la professoressa brianzola, soprattutto in questo anno particolare di emergenza sanitaria mondiale. La Bbc ha sottolineato il grande impegno e il prestigioso curriculum di Albini che è la prima italiana eletta nel Board of Directors dell’American Association for Cancer Research, una delle più antiche e prestigiose associazioni oncologiche mondiali. Come presidente del Top Italian Women Scientists, il club delle scienziate italiane più citate in campo biomedico voluto della Fondazione Onda, è attiva nella promozione dell’impegno delle ricercatrici.

Una campionessa non solo in laboratorio ma anche sulla pedana. La professoressa Albini è infatti campionessa di scherma Master: nel 2018 ha conquistato la medaglia di bronzo di spada ai Campionati del mondo per veterani 2018 e l’argento al Campionato Europeo del 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento