Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Don Luigi Orione

Ladro scoperto dai condomini, aggredisce i carabinieri: arrestato

In manette è finito un ventiquattrenne di Concorezzo, disoccupato. E’ accusato di tentato furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale

Con una scusa è entrato nel condominio e, convinto di passare inosservato, si è messo “al lavoro”. Purtroppo per lui, però, i residenti sono stati molto più “svegli” e attenti, costringendolo a fuggire e facendolo finire dritto nelle mani dei carabinieri.  

Altro arresto dei militari della compagnia di Monza nell’ambito delle operazioni per il contrasto ai reati contro il patrimonio. Mercoledì, gli uomini dell’arma hanno fermato un ventiquattrenne di Concorezzo, disoccupato, accusato dei reati di tentato furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale. 

In mattinata, suonando a un citofono e inventando una scusa, il giovane era riuscito ad entrare in un condominio di via Don Orione a Concorezzo. Subito dopo aver varcato la soglia del palazzo, il ventiquattrenne aveva iniziato a forzare le serrature di due abitazioni, attirando così l’attenzione di tutti gli abitanti dello stabile. 

Dopo essere stato scoperto, il ragazzo era scappato, trovando però sulla sua strada i carabinieri. Nel tentativo di fuga, il giovane ha lanciato un mazzo di chiavi in faccia ad uno dei militari, che sono riusciti comunque a fermarlo ed ammanettarlo. 

Il ventiquattrenne è stato giudicato per direttissima e l’arresto è stato convalidato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro scoperto dai condomini, aggredisce i carabinieri: arrestato

MonzaToday è in caricamento