Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Cesano Maderno

Arzillo 82enne denunciato assieme a due complici: cacciava di frodo

Alla tranquilla vita da pensionato ha preferito le emozioni della caccia. E così un 82enne pensionato si è ritrovato con una denuncia alla Procura della Repubblica. Sequestrati anche due fucili

CESANO MADERNO -  Alle tranquilla vita del pensionato preferiva le emozioni della caccia. E per non rischiare di tornare a casa a mani vuote, aveva messo in piedi un sistema per catturare passeriformi e cardellini, specie protette e pregiate. A 82 anni non ha perso il gusto per l'avventura l'arzillo vecchietto finito tra i tre denunciati nel corso di un'operazione anti-bracconaggio condotta dalla Polizia Provinciale di Monza e Brianza.

LE DENUNCE - Si tratta di R.P. di 82 anni, denunciato alla Procura della Repubblica  del capoluogo per cattura con attrezzi non consentiti e su specie protette assieme a L.S., 61 anni, denunciato per abbattimento di specie non consentite, e a S. T, 42 anni, per detenzione e porto abusivo d'armi. Rischiano una multa di 1.000 euro e una pena fino a 6 mesi di carcere per i reati più gravi. Sequestrati dagli agenti anche un fucile calibro 12 marca Beretta con relative munizioni e una carabina 4,5 Zastava di produzione cecoslovacca. Nel corso dell'operazione sono state confiscate anche alcune trappole per l'uccellagione, oltre a  un merlo e uno storno illecitamente abbattuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arzillo 82enne denunciato assieme a due complici: cacciava di frodo

MonzaToday è in caricamento