Controlli con cani antidroga al Banfi di Vimercate

L'allerta e il disappunto degli studenti corre su Facebook. I controlli dei carabinieri dopo i diversi episodi che hanno reso noto l'istituto per episodi legati allo spaccio

Un cane antidroga

Un annuncio su Facebook che corre veloce più di qualsiasi altro messaggio o avviso: "Attenzione Cani Antidroga al Banfi".

E' questa la scritta che è apparsa in un post sulla pagina Social dell'Unione degli Studenti di Vimercate poco dopo le 10 della mattinata di martedì.

I carabinieri della compagnia di Vimercate coadiuvati dall'unità cinofila per i controlli antidroga hanno fatto irruzione al liceo Banfi nella cittadina brianzola all'interno del complesso dell'Omnicomprensivo, già noto alle cronache per precedenti episodi legati allo spaccio di sostanze stupefacenti tra giovanissimi.

Il blitz antidroga, secondo le prime informazioni, è scattato dopo le segnalazioni di alcuni docenti e di diversi genitori che hanno sollevato sospetti su un presunto traffico di droga tra i banchi.

La direzione dell'istituto era stata informata dalle forze dell'ordine mentre gli studenti no ma hanno rimediato da soli con un avviso a tutti via Facebook.

"I carabinieri come al solito hanno interrotto le lezioni e hanno fatto uscire tutti gli studenti tranne i rappresentanti e il docente in servizio. Come l'anno scorso noi ragazzi dell'Unione degli studenti crediamo che i controlli nelle scuole da parte delle forze dell'ordine siano inutili senza delle campagne di sensibilizzazione verso il fenomeno dello spaccio e poi consideriamo la scuola un luogo dove uno studente viene educato non dove viene arrestato" si legge in una nota dell'organizzazione degli studenti contraria a quanto accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto i carabinieri stanno cercando di individuare l'autore del post di allerta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento