Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Concorezzo / Via Marconi

Green Economy? in Brianza si può

Il centro di formazione professionale "G.Marconi" di Concorezzo ha ospitato un convegno sui modelli di economia ecologica.

CONCOREZZO - Green Economy, la Brianza vuole essere in prima fila.

Le istituzioni e le aziende del territorio hanno capito che la strada del risparmio energetico, della distribuzione di energia rinnovabile, dell'agricoltura sostenibile, sono e saranno principale fonte di sviluppo sociale, economico e occupazionale.

Sulla base di questi presupposti "Afol Monza Brianza" ha organizzato un convegno sui nuovi modelli di Green Economy che si è svolto martedì 2 luglio presso il centro di formazione professionale "Guglielmo Marconi" di Concorezzo.

L'obiettivo, a breve distanza, è la formazione di una rete sinergica tra le piccole, medie e micro imprese locali che, condividendo i principi di sostenibilità dell' economia "verde", collaborino anche sul piano della formazione e orientamento al lavoro delle nuove generazioni.

In tempo di crisi, l'opinione generale è che l'investimento su questo settore non è un fattore di rischio, a patto che sia supportato, come detto, da una solida rete.

Il sindaco di Concorezzo Riccardo Borgonovo e l'assessore provinciale al Lavoro Enrico Elli, intervenuti alla conferenza, hanno ribadito l'obbligo delle istituzioni di sostenere le iniziative e comprenderne l'importanza, per non perdere questo fondamentale "treno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green Economy? in Brianza si può

MonzaToday è in caricamento