Cronaca

Viavai sospetto nel condominio, nel box un chilo di droga e una pistola: due arresti

Il continuo andirivieni di persone non residenti nel complesso dai garage del palazzo ha insospettito i residenti ed è scattata la perquisizione dei carabinieri: due arresti tra Agrate e Monza

Una pistola rubata e oltre un chilo di droga nascosti nel box. A portare i carabinieri dritti nella rimessa usata probabilmente come "deposito" per la sostanza stupefacente sono state le segnalazioni di alcuni condomini che hanno riferito di un viavai sospetto di persone non residenti nello stabile nei box del palazzo. E mercoledì sera in quel garage si sono presentati anche i militari che hanno sorpreso due uomini di 26 e 21 anni, entrambi italiani, con 250 grammi di hashish. 

Un chilo di droga nel box e una pistola

Ma per i due giovani, residenti a Concorezzo e a Biassono, le cose si sono complicate poco dopo quando la perquisizione dei carabinieri della compagnia di Vimercate è proseguita a Monza, all'interno di un altro garage in zona ospedale. Qui è spuntato quasi un chilo di hashish insieme a una pistola Smith & Wesson calibro 38 risultata rubata nel dicembre 2019 da un'abitazione brianzola. Il furto era stato regolarmente denunciato dal proprietario e ora per il possesso della pistola i due dovranno rispondere dell'accusa di porto abusivo di arma da fuoco in concorso che si aggiunge a quella di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A casa di uno dei due ragazzi - entrambi con precedenti - sono inoltre stati rinvenuti 5.400 euro, soldi probabilmente guadagnati con l'attività di spaccio. Meno di un anno fa, nel settembre 2020, erano stati sorpresi sempre insieme, a Capo

droga pistola soldi-2

Sequestri e arresti: colpo allo spaccio tra Agrate e Monza

Per i due si sono aperte le porte del carcere di Monza mentre il denaro e la sostanza stupefacente - oltre un chilo - sono stati sequestrati. Questo sequestro di droga si aggiunge all'ultimo effettuato nei giorni scorsi dai carabinieri di Vimercate con tre chili di hashish per un totale di trentuno panetti marchiati rinveuti sotto il letto in casa di un ragazzo incensurato 27enne ad Agrate Brianza.

E prima ancora il sequestro di una serra abusiva di droga in un appartamento di Vimercate, con una stanza trasformata proprio in una serra indoor per la coltivazione della droga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viavai sospetto nel condominio, nel box un chilo di droga e una pistola: due arresti

MonzaToday è in caricamento