Brugherio, positivi anche la moglie e i due bambini del 50enne contagiato in Abruzzo

La famiglia, residente a Brugherio, era andata a Roseto degli Abruzzi a trascorrere qualche giorno di vacanza. Poi il ricovero del 50enne e il periodo di isolamento della famiglia che è risultata positiva al Covid-19

Un'intera famiglia contagiata dal coronavirus. Anche la moglie e i due figli di 8 e 4 anni dell'uomo originario di Brugherio e ricoverato all'ospedale di Teramo, in Basilicata, sono risultati positivi al Covid-19.

La conferma è arrivata dall'istituto superiore di sanità ed è stata resa nota dal servizio di prevenzione e tutela della regione Basilicata. La famiglia era arrivata a Roseto degli Abruzzi alla fine della scorsa settimana per trascorrere un periodo di vacanza nella propria residenza di villeggiatura. Poi il ricovero del padre che si trova in ospedale dallo scorso 27 febbraio.

Ora le analisi hanno confermato il contagio per l'intera famiglia i cui componenti si trovano ora ricoverati nel nosocomio di Teramo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento