Lutto cittadino per i funerali di Marina e Paola uccise nel sonno dal figlio-nipote suicida

Il dramma si è consumato nella notte tra martedì e mercoledì scorso a Paina di Giussano. Mercoledì pomeriggio i funerali

Lutto cittadino a Giussano mercoledì 21 marzo nel giorno del funerale di Paola Parravicini e Marina Cesana, nonna e madre uccise nel sonno da Alessandro Turati, 28 anni, morto poi suicida. 

L'ultimo saluto alle due donne si terrà nella chiesa parrocchiale di Paina di Giussano alle 14.30. Nella stessa giornata, la mattina alle 10.30, verrà condotto presso il cimitero anche il corpo di Alessandro Turati per cui, su esplicita volontà del ragazzo che aveva richiesto lo "sbattezzo" non ci sarà alcuna cerimonia religiosa. 

Il dramma si è consumato la scorsa settimana, nella notte tra martedì e mercoledì. Il ragazzo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Seregno e del Nucleo Investigativo di Monza, intervenuti sul luogo della tragedia, ha ucciso nel sonno la nonna e la madre con alcune coltellate e poi, una volta rivestitosi e cambiatosi d'abito, in soggiorno si è tolto la vita con due fendenti al petto. Per giustificare la strage familiare Alessandro, in passato studente di Giurisprudenza, ha lasciato una lettera in cui spiega anche le motivazioni del gesto imputando l'accaduto a una presunta difficole situazione economica. 

Il lutto cittadino a Giussano nella giornata dei funerali delle due donne è stato deciso dal sindaco Matteo Riva e dalla giunta comunale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento