Incidenti stradali

Demis stava tornando a casa dal lavoro: incidente mortale in moto. Lascia due bambine e la moglie

Aveva 45 anni: lavorava alla Mandelli a Verano Brianza

Si chiamava Demis Di Luca il motociclista di 45 anni morto nell'incidente avvenuto in via Milano a Cantù il 19 maggio 2023. L'uomo lascia due bambine e una moglie, le gioie della sua vita insieme alla grande passione per i motori. Demis Di Luca lavorava a Verano Brianza come impiegato alla Mandelli, azienda di ricambi e accessori per moto e bici. Increduli i colleghi che lo avevano salutato poco prima dell'incidente. Infatti, Demis stava tornando a casa dopo essere uscito dal luogo di lavoro quando si è scontrato con una Fiat Punto in uscita dal parcheggio del McDonald's. Sia l'auto che la moto erano diretti verso il centro di Cantù. L'impatto contro la fiancata della macchina è stato fatale per Di Luca che è spirato poco dopo all'ospedale di Cantù.

L'incidente mortale

Poco dopo mezzogiorno del 19 maggio 2023 a Cantù Demis, a bordo della sua moto, si è scontrato con un'auto. L'incidente è avvenuto nel tratto di via Milano difronte alla Fabbrica dei Sapori. L'uomo abitava a Cantù e aveva 45 anni e lavorava a Verano Brianza. È stato soccorso da un'ambulanza della Croce Bianca di Mariano Comense e da un'auto medica. E' stato trasportato in codice rosso all'ospedale dove purtroppo è morto nel pomeriggio a causa delle gravissime ferite e lesioni riportate nello scontro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Demis stava tornando a casa dal lavoro: incidente mortale in moto. Lascia due bambine e la moglie
MonzaToday è in caricamento