Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Gianni Citterio

Lavori in piazza Citterio: via il benzinaio, paga tutto Tamoil

Addio al distributore di carburanti di piazza Citterio. Sono iniziati in settimana e proseguiranno ancora per pochi giorni i lavori di demolizione, rimozione ed eventuale bonifica della pompa di benzina Tamoil di piazza Citterio

MONZA – Addio al distributore di carburanti di piazza Citterio. Sono iniziati in settimana e proseguiranno ancora per pochi giorni i lavori di demolizione, rimozione ed eventuale bonifica della pompa di benzina Tamoil di piazza Citterio, un impianto ormai abbandonato da oltre due anni dopo che era scaduta l’ultima proroga della concessione comunale di uso di suolo pubblico rilasciata la prima volta nel dopoguerra.

DEGRADO E DISORDINE - L’angolo occupato dal distributore abbandonato era diventato uno spazio di assoluto degrado e disordine, oltre che di rischio alla sicurezza dei passanti, all’interno della storica rotonda monzese che collega il centro storico e i Boschetti Reali che gode della tutela paesaggistica della Sovrintendenza. Da anni si attendeva l’operazione di rimozione e ora, a spese interamente coperte da Tamoil, le ruspe stanno procedendo per restituire l’area alla città.

SPOSTARE IL CHIOSCO - Sarà l’occasione per il Comune per mettere ordine in piazza Citterio e c’è già il progetto di spostare al posto del gabbiotto della pompa Tamoil il chiosco dei fiori che ora è posizionato nell’angolo opposto della rotonda, all’inizio della pista ciclabile di viale Margherita. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in piazza Citterio: via il benzinaio, paga tutto Tamoil

MonzaToday è in caricamento