Critical Mask, il corteo in bicicletta del Boccaccio arriva sotto casa del sindaco: sputi e qualche spintone

Sfilata di protesta del Boccaccio contro il PGT. Raggiunta l'abitazione di Marco Mariani, i manifestanti suonano al citofono. Ma la contestazione finisce in maniera imprevista

Un'immagine di Critical mass americana (fonte: Wikipedia)

Epilogo fuori programma per il corteo in bicicletta  Critical Mask, organizzato dalla Foa (Fabbrica Occupata Autogestita) Boccaccio.  Il corteo  nel pomeriggio di sabato 25  è sfilato sotto casa del sindaco Marco Mariani protestando e scandendo slogan contro il PGT  le politiche dell'amministrazione. Qualcuno bussa al citofono, Mariani scende con il figlio. Volano parole grosse, qualche spintone e anche qualche sputo. I ragazzi del centro sociale sostengono che sia stato il figlio del sindaco ad aggredire verbalmente una manifestante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Critical Mass è una rete di ciclisti urbani che sfruttando il  numero (massa critica) sfilano compatti per le strade frequentate dalle vetture. Se sono abbastanza, l'effetto è quello di bloccare le strade, anche molto grandi. E' un evento spontaneo, privo si struttura organizzata e nato a San Francisco nel 1992. Ciascun ciclista partecipa alla "massa critica" con proprie motivazioni, che vanno dalla ptotesta ambientalista alla richiesta di maggiori spazi per pedoni e ciclisti; il ventaglio delle motivazioni è però più ampio.  La variante del Boccaccio "Critical Mask" fa riferimento al Carnevale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento