Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Anche Monza celebra il ricordo del giudice Giovanni Falcone

Un presidio di fronte al Palazzo di Giustizia è stato organizzato dai sindacati CGIL, CISL e UIL, a vent'anni di distanza dal maggio 1992 quando saltò in aria la vettura guidata dal magistrato

MONZA - L'anniversario della  strage di Capaci in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre uomini della scorta è stato ricordato anche in città. I sindacati CGIL, CISL e UIL ieri pomeriggio hanno organizzato un presidio di fronte al  Tribunale con la collaborazione di Libera Brianza: l'iniziativa è stata intitolata "Porta un fiore in Tribunale". Una delegazione ha incontrato il presidente del Tribunale Anna Maria di Oreste e il procuratore capo Corrado Carnevali. All'iniziativa ha contribuito anche la sezione monzese dell'associazione antimafia Libera.  Era il 23 maggio del 1992 quando sull'autostrada Palermo-Mazara del Vallo la vettura di cui il giudice era alla guida saltò in aria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Monza celebra il ricordo del giudice Giovanni Falcone

MonzaToday è in caricamento