Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Stuprano ragazza svizzera: non rispondono alle domande dei pm

MONZA -  I due rumeni indagati per lo stupro ai danni di una cittadina svizzera consumato a Carugate nei giorni scorsi si sono avvalsi della facoltà di non rispondere alle domande dei pm. Nei prossimi giorni, quando starà meglio, sarà sentita anche la giovane, che per il momento si trova in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stuprano ragazza svizzera: non rispondono alle domande dei pm

MonzaToday è in caricamento