Brianzolo disperso mentre cerca castagne: trovato il corpo senza vita del 77enne

Il tragico epilogo delle ricerche nel pomeriggio di martedì

Il Soccorso Alpino Speleologico sul posto (Facebook)

Una scampagnata che si è conclusa in tragedia. Le speranze di ritrovare in vita G.M., il pensionato brianzolo originario di Seregno, disperso nei boschi di Vendrogno dal pomeriggio di lunedì, si sono spente a quasi ventiquattro ore dalla sua scomparsa.

Martedì pomeriggio l'uomo, 77 anni, è stato trovato senza vita nei pressi del torrente Pioverna. Il cadavere dell'uomo di cui si erano perse le tracce da un giorno dopo l'allarme lanciato dalla moglie e da un amico con cui il seregnese aveva deciso di passare una giornata nella zona di Comasira.

Il pensionato era partito da Seregno con la moglie e alcuni amici per raccogliere castagne ma quando un conoscente si è allontanato, non vedendolo tornare, è andato a cercarlo, per non fare più ritorno. In campo - allertati dalla moglie - i tecnici del Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco e la Guardia di Finanza, ma nulla è valso per salvare il pensionato. Sono in corso accertamenti per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento