Cronaca Vimercate / Via Brianza

Vimercate, ecco i murales di Emis Killa: il rapper writer per un giorno

Il rapper brianzolo e alcuni suoi amici hanno graffitato, con l'autorizzazione del Comune, la parete del parco comunale di via Brianza. L'idea di Skilla per il futuro: "Potremmo organizzare eventi musicali e jam"

Aveva chiesto una città più viva, artisticamente parlando. Ed è stato subito accontentato. Nel weekend il rapper brianzolo Emis Killa si è divertito a tornare writer per un giorno nella sua Vimercate. 

Il cantante e alcuni suoi amici hanno dato nuova vita alla parete del parco comunale di via Brianza, con graffiti e disegni. 

“Oggi abbiamo finalmente inaugurato la prima hall of fame di Vimercate - ha esultato l’artista su Facebook -. Grazie a tutti gli amici che hanno contribuito a rendere questa giornata speciale, a Mind, Pela, Rud, Beps, Hise, Imen, Finok e gli altri per la murata e ovviamente al Comune per avermi concesso di realizzare questa iniziativa”. 

Il rapper vimercatese, nei giorni scorsi, aveva scritto una lettera al Comune per chiedere in gestione il muro, imbrattato e sporco, per poterlo trasformare in uno spazio dove dipingere legalmente. 

“Questi muri si chiamano Hall of fame - aveva spiegato il cantante su Facebook -. Esistono da sempre ma a Vimercate non li abbiamo mai avuti, così ho pensato di usufruire della cittadinanza onoraria ricevuta l'inverno scorso e di dare vita a questa iniziativa che credo sia una bella cosa”. 

Le idee di Emis, però, non si erano fermate là. “Ho inoltre suggerito che in futuro - aveva raccontato sempre su Facebook - avremmo potuto organizzare eventi musicali o cosiddette jam che. Eventi che non esistono quasi più”. Ma che Vimercate potrebbe riavere grazie al suo cittadino onorario. 

Ph: il murales dipinto da Emis Killa e i suoi amici

murale emis killa-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vimercate, ecco i murales di Emis Killa: il rapper writer per un giorno

MonzaToday è in caricamento