Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Cesano Maderno / Via Pala Bianca, 1

Omicidio Marsiglia, la moglie e la figlia restano in carcere

Convalidato il fermo di custodia cautelare in carcere per le due donne accusate di aver ucciso Salvatore Marsiglia la sera di venerdì a Cesano Maderno

Maria Rosa Saitta e Jessica Marsiglia resteranno in carcere.

E’ stato infatti convalidato il fermo di custodia cautelare per le due donne sospettate di aver ucciso il 52enne Salvatore Marsiglia a Cesano Maderno la sera di venerdì.

La moglie e la figlia avrebbero colpito l’uomo a martellate e coltellate dopo una lite in famiglia degenerata e finita in tragedia.

Su quanto è effettivamente accaduto in via Pala Bianca quella sera però si deve ancora far luce: le due donne durante l’interrogatorio di garanzia di lunedì si sono avvalse della facoltà di non rispondere.

Per l’esito dell’autopsia sul corpo della vittima bisognerà aspettare almeno due settimane.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Marsiglia, la moglie e la figlia restano in carcere

MonzaToday è in caricamento