rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Desio

Spara mentre prova la pistola per i "botti" di Capodanno e si ferisce a un piede

Arrestato a Desio un uomo di 72 anni. Il pensionato è finito nei guai per detenzione di arma clandestina

Ferito e arrestato. E' costata cara a un uomo di 72 anni residente a Desio ma originario della provincia di Agrigento la "prova generale" per i botti di Capodanno. 

L'uomo ha accidentalmente sparato un colpo di pistola mentre maneggiava un'arma, forse per vedere se funzionava in attesa di utilizzarla per i botti di San Silvestro, ma si è ferito a un piede. Probabilmente la scarsa familiarità con quell'arma, con matricola abrasa, che forse deteneva in casa per conto di qualcun altro, lo ha tradito e fatto finire nei guai.

Come riferisce il Corriere della Sera, nell'abitazione del 72nne sono arrivati i carabinieri della compagnia di Desio, allertati probabilmente da qualche residente che aveva udito lo sparo. Nei confronti dell'uomo è scattato l'arresto per detenzione di arma clandestina. La pistola è stata sequestrata e il 72enne è stato processato per direttissima nella giornata di Santo Stefano.

Per l'uomo sono stati disposti gli arresti domiciliari ma i carabinieri ora stanno concentrando le indagini sull'arma, che è stata inviata al Ris per effettuare gli accertamenti balistici per capire se la pistola sia stata utilizzata o meno in qualche azione criminale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara mentre prova la pistola per i "botti" di Capodanno e si ferisce a un piede

MonzaToday è in caricamento