menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piccoli volontari al lavoro (Foto di Benedetta Teruzzi, Facebook)

Piccoli volontari al lavoro (Foto di Benedetta Teruzzi, Facebook)

Pulizie di Primavera, 3200 volontari per rendere più bella Monza

Straordinaria partecipazione di grandi e piccoli volontari per la terza edizione delle Pulizie di Primavera: 88 i cantieri allestiti per sistemare aule scolastiche, piantumare fiori e ripulire i muri

In 3200 volontari, tra grandi e piccini, domenica si sono rimboccati le maniche e hanno lavorato per rendere più bella la città.

La terza edizione delle Pulizie di Primavera a Monza è stata uno straordinario successo sia in termini di partecipazione che di risultati. I cantieri allestiti in città sono stati in totale 88, molti di questi nelle scuole cittadine e nelle aule di tre istituti superiori della Provincia, e altri nel Parco dove sono state ripulite le sponde del Lambro e piantumati fiori e arbusti.

Grazie al contributo volontario di tantissimi cittadini il volto della città è tornato a sorridere: sono state raccolte in totale 15 tonnellate di rifiuti, piantumati 200 fiori e messi a dimora tanti arbusti. I volontari si sono impegnati anche per colorare e ripulire i muri cittadini e le panchine grazie a 1,5 tonnellate di vernici. 

A esprimere soddisfazione per la riuscita dell'iniziativa primo tra tutti è stato il sindaco Roberto Scanagatti: “Una partecipazione straordinaria. L’iniziativa sta diventando una positiva tradizione per contribuire a promuovere il senso civico" - ha commentato il primo cittadino- "Un gesto di amore verso la propria città e, come dimostrano i numeri, risultati concreti tangibili che a pochi giorni dall’inizio di Expo contribuiscono a rendere Monza più bella e più accogliente". 

A coordinare le operazioni sono stati un centinaio di dipendenti comunali, tra cui Protezione civile e Guardie ecologiche volontarie. Nelle scuole cittadine genitori, alunni e insegnanti hanno sistemato e dipinto muri, aule e aree degli istituti mentre studenti dell’ISA hanno cambiato volto alla facciata esterna che si affaccia sulla via Boccaccio, cancellando le brutte scritte.

Sono stati ripuliti i muri anche lungo il viale Cesare Battisti dove si sono dati da fare decine di volontari di Fight the writers.

Il materiale per tutte le iniziative è stato messo a disposizione dal Comune grazie anche agli sponsor che hanno sostenuto la manifestazione: per tutta la cittadinanza è stato organizzato un momento di festa in programma il prossimo 10 maggio in occasione della festa di primavera. In piazza Roma sotto i portici dell’Arengario il Comune promuoverà un momento di condivisione e ringraziamento con le migliaia di volontari che hanno reso possibili i risultati raggiunti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

  • social

    Bake Off Italia torna a Villa Borromeo ad Arcore

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento