rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
degrado / Stazione / Corso Milano

La strada di Monza che si attraversa con il naso tappato

Naso tappato per chi attraversa quella strada a due passi dal centro

Il problema è annoso, ma la canicola delle ultime settimane ha ulteriormente evidenziato il disagio di chi attraversa quella parte della città. Odore nauseabondo per chi percorre il sottopasso di corso Milano, e puzza lungo la via. 

Un problema più volte sollevato anche da MonzaToday con le segnalazioni di lettori che denunciavano lo stato di degrado di quell'angolo della città, a pochi passi dal centro e dalla stazione. Un problema che, ancora una volta, viene denunciato da chi ogni giorno attraversa quel tratto della città. "Quando lo si attraversa c'è un odore nauseabondo che risale dal sottopasso - racconta Giorgio Castoldi -. Una puzza che diventa insopportabile soprattutto in queste giornate di forte caldo. Quell'angolo di Monza da tempo viene considerato luogo di bivacco soprattutto da persone che vivono ai margini della società, spesso dedite all'uso di alcol e di droga". Un angolo di Monza utilizzato come salotto a cielo aperto per bevute in compagnia, ma anche come vespasiano e luogo di spaccio. Anche in pieno giorno.

Una situazione di degrado e di abbandono denunciata anche dai residenti e dai negozianti della via. Oltre alla richiesta di maggiori e costanti controlli, l'invito di Giorgio Castoldi è anche quello di una pulizia più puntuale e continua del sottopasso trasformato in discarica a cielo aperto e soprattutto in bagno pubblico (naturalmente non autorizzato) da parte di chi non si fa problemi a far pipì in strada. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La strada di Monza che si attraversa con il naso tappato

MonzaToday è in caricamento