Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Lazzaro Spallanzani

Senzatetto: il 22 e il 29 la raccolta di indumenti estivi

Avete l'armadio pieno di vecchi capi che non mettete più? Quella maglietta, quel paio di pantaloni sono passati di moda, o sono troppo stretti? A voi non servono più, ma possono diventare molto utili per chi non ha nulla.

MONZA - Avete l'armadio pieno di vecchi capi che non mettete più? Quella maglietta, quel paio di pantaloni sono passati di moda, o sono troppo stretti?  A voi non servono più, ma possono diventare molto utili per chi non ha nulla. 

Il Comune di Monza promuove una nuova raccolta di indumenti, questa volta estivi, e di generi alimentari di prima necessità:   destinatari, le persone in grave disagio e i senza fissa dimora. 

La raccolta bissa l'esperimento invernale, che ha riscosso buon successo: dieci furgoni di indumenti usati. L'appuntamento è il 22 e il 29 giugno al servizio docce di via Spallanzani.  Richiesti, oltre a capi di abbigliamento estivi adatti ad adulti e bambini, anche saponi, shampoo, detersivi per lavatrice e carta igienica.

Il servizio docce è aperto tutti i sabati dalle 13 alle 17 e offre anche la possibilità di lavare gli indumenti. È gestito con il fondamentale contributo dei volontari di Croce Rossa, City Angels, Scout di Monza, Parrocchia di San Rocco, Chiesa Evangelica di Monza e singoli cittadini.

“Confidiamo nella risposta dei cittadini – dice il vice sindaco e assessore alle Politiche sociali Cherubina Bertola - perché il disagio c’è anche in estate e c’è bisogno del sostegno di tutti. Quest’inverno le donazioni dei monzesi hanno superato le nostre più rosee aspettative. Ringrazio per il loro fondamentale contributo tutte le associazioni coinvolte nelle iniziativa di raccolta e per l’aiuto che continuano a fornire anche per il funzionamento del servizio docce”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senzatetto: il 22 e il 29 la raccolta di indumenti estivi

MonzaToday è in caricamento