Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

In manette anche la complice del rapinatore arrestato dal brigadiere che lo aveva salvato

I due hanno messo a segno una serie di colpi in Brianza. I carabinieri sono risaliti anche alla complice dell'uomo: una 51enne di Terno d'Isola

C’è chi li ha chiamati “Bonnie and Clyde” della Brianza e chi, semplicemente, malviventi.

Una certezza è che non si tratta di una coppia di rapinatori qualunque: lei una 51enne di Terno d’Isola e lui un criminale già noto alla cronaca locale.

Sui due infatti i riflettori si erano già accesi con la curiosa e amara vicenda che ha fatto scattare le manette per il 46enne di Villa d’Adda arrestato proprio dallo stesso brigadiere che solo un mese fa lo aveva salvato dal suicidio.

E’ proprio da quell’arresto che si è cominciato a scavare a fondo alla vicenda: la rapina ai danni di un’anziana di Cernusco Lombardone non era l’unica e non è stata nemmeno l’eccezione criminale dettata dalla disperazione.

I due insieme hanno messo a segno diversi colpi e solo a dicembre le rapine commesse dalla coppia sono state tre, sempre ai danni di persone oltre i 60 anni.

Le indagini dei carabinieri di Merate hanno portato dritte alla donna che è finia in manette insieme al compagno: a casa sua è stata trovata una pistola giocattolo e parte del bottino dei colpi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In manette anche la complice del rapinatore arrestato dal brigadiere che lo aveva salvato

MonzaToday è in caricamento