Delitto della cava, i sommozzatori a Cernusco per cercare nell'acqua l'arma del delitto

Carabinieri e vigili del fuoco domenica mattina nella cava di Cernusco sul Naviglio dove è stata ritrovata senza vita Gabriella Fabbiano

I sommozzatori nella cava di Cernusco (B&V Photographers)

Un delitto con ancora tanti, troppi, interrogativi da chiarire quello di Gabriella Fabbiano, la donna di 43 anni ritrovata lo scorso lunedì pomeriggio senza vita in una cava di via Adua a Cernusco sul Naviglio.

L'autopsia ha rivelato che Gabriella è stata uccisa con un colpo di pistola alla testa, che l'ha raggiunta proprio dietro l'orecchio destro ma si attendono ancora gli esiti degli accertamenti tossicologici che potrebbero aiutare gli inquirenti a ricostruire la dinamica dell'omicidio e rivelare se la vittima sia stata o meno narcotizzata prima di essere uccisa.

All'appello manca anche l'arma del delitto e per escludere che chi abbia ucciso Gabriella e poi si sia disfatto del suo cadavere, occultando il corpo nella cava, non abbia gettato nell'acqua anche la pistola domenica mattina insieme ai carabinieri sul luogo del ritrovamento, a Cernusco, sono stati al lavoro anche i sommozzatori dei vigili del fuoco.

Al momento le indagini si stanno concentrando sulla rete di conoscenze e relazioni della donna e gli inquirenti stanno aascoltando diversi testimoni, vicini di casa e amici della 43enne. Mario Marcone, operatore ecologico di 42 anni di Pioltello, è stato iscritto nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sull'omicidio ma l'uomo si difende e, in alcune interviste televisive, ha dichiarato di essere estraneo al delitto e di non aver mai avuto nessuna relazione con Gabriella che aveva frequentato amichevolmente solo in qualche occasione. 

GUARDA LE IMMAGINI: SOMMOZZATORI NELLA CAVA (B&V PHOTOGRAPHERS)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento