"Non chiudete l'ufficio postale di Ruginello", la petizione

Un cittadino ha lanciato una raccolta firme per portare all'attenzione di Poste Italiane la richiesta

Se l'ufficio postale dovesse chiudere lascerebbe ancora più sole le persone anziane che abitano la frazione, smantellando la funzione sociale che la filiale di Poste Italiane ha per la zona.

Alle difficoltà oggettive che l'interruzione di un servizio comporterebbe per lo specifico caso di Ruginello a Vimercate, uno dei cinque uffici brianzoli destinato alla chiusura in seguito al piano di riorganizzazione annunciato dall'azienda, si aggiungono i disagi sociali per gli anziani e chi è affetto da handicap.

La problematica è stata portata all'attenzione della Direzione Territoriale di Poste Italiane con una petizione lanciata giovedì su Charge.org e rivolta anche al sindaco del comune di Vimercate Paolo Brambilla.

Dopo le opposizioni di sindacati e Anci Lombardia anche gli abitanti chiedono di avere voce in capitolo su un servizio che è parte della quotidianità della vita di una comunità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi si è preso in carica la richiesta, dopo aver fatto notare le conseguenze negative della chiusura, prova anche a essere propositivo, suggerendo "di evitare la chiusura totale dell'Ufficio Postale, valutandone eventualmente un'apertura alternata che venga comunque incontro alle esigenze dei residenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento