rotate-mobile
Cronaca Seregno

Il 15enne che spaccia droga ai compagni prima di entrare a scuola

Succede in Brianza. A notarlo e a sorprenderlo con le mani ancora impastate di hashish sono stati i carabinieri

Spacciava droga ai compagni prima di entrare in classe. E per questo un 15enne brianzolo nei giorni scorsi è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Seregno. I militari hanno notato il minorenne in strada, nei pressi di un istituto superiore in via Mercalli, a Seregno, durante un servizio di controllo. La pattuglia dell'Arma ha notato il ragazzo insieme a un gruppetto di coetanei e non è sfuggito il gesto rapido che il giovane ha fatto alla vista dei carabinieri, lanciando oltre la siepe qualcosa.

Ma quando i militari sono scesi dal mezzo di servizio e si sono avvicinati, lo hanno sorpreso con le mani ancora sporche di hashish, con la sostanza resinosa che emanava anche un forte odore. E così i controlli si sono fatti più approfonditi e fin da subito il ragazzino ha inziato ad avere un atteggiamento nervoso e insofferente. Alla fine ha consegnato ai carabinieri 5 grammi di hashish e 60 euro in contanti, tutti in banconote di piccolo taglio, da 5 euro, proprio il costo delle dosi appena vendute quella mattina.

La droga e i soldi sono stati sequestrati e il minore è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e riaffidato alla propria madre. I controlli si inseriscono nell'ambito di una attività di prevenzione indirizzata proprio ai luoghi scolastici e alle fasce studentesche. Qualche settimana fa i carabinieri avevano sorpreso un altro ragazzino che stava entrando a scuola con la droga e in un'altra occasione i militari avevano recuperato dell'hashish nascosta nel bagno di un istituto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 15enne che spaccia droga ai compagni prima di entrare a scuola

MonzaToday è in caricamento