menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione di Seregno

La stazione di Seregno

Stazione di Seregno, un incubo per i pendolari?

Poca sicurezza, obliteratrici e ascensori non funzionanti, treni sovraffollati: viaggiare in treno è la soluzione più veloce ed economica per i pendolari, ma a che prezzo?

SEREGNO - I pendolari che da Seregno si recano ogni giorno nella metropoli  sono esasperati: critiche e lamentele, per chi prende il treno, si sprecano tutte le mattine. I problemi principali? La sicurezza e i malfunzionamenti all’interno dell'edificio. Ma andhe il sovraffollamento.

MEGLIO UN PASSAGGIO  - Scendere la sera dal treno e camminare lungo il binario 1 non è sicuro, molti dichiarano di avere paura in quanto l’illuminazione scarseggia e spesso si incontrano  persone poco raccomandabili. Non sono più fortunati quei pochi cittadini che escono dal sottopassaggio dal lato di Via Comina, zona più periferica della città. La sera tardi quel lato della stazione è davvero mal frequentato, soprattutto perché poco illuminato: la maggior parte dei cittadini afferma infatti di evitare lunghi tragitti a piedi e di preferire un passaggio a casa da un amico o famigliare.

IL BIGLIETTO? NON SI TIMBRA - In molti sottolineano il malfunzionamento delle obliteratrici nella sala d’aspetto e spesso anche di quelle al primo binario, problema che crea code ma soprattutto malumori: stesso problema per quanto riguarda gli ascensori che portano al sottopassaggio, spesso guasti o bloccati.

DISABILI, E' OFFI LIMITS  - Problemi anche per i portatori di handicap: se gli ascensori sono guasti non c’è per loro possibilità di accedere ai treni, è capitato che cittadini volontari intervenissero per trasportare disabili su e giù dalle scale, unico modo per permettere loro di accedere ai treni.

PROLUNGAMENTO - Tutti i pendolari della linea S9 che collega la Brianza a Milano e della linea Milano Chiasso si lamentano del sovraffollamento dei treni. Per quanto riguarda la linea S9 soprattutto,  notevoli sono i ritardi da quando la linea è stata allungata e il nuovo capolinea è diventato Saronno: difficile trovare un posto a sedere già a Desio.  
Di sicuro viaggiare in treno è la soluzione più veloce ed economica per i pendolari, ma a che prezzo?

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento