rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Lentate sul Seveso

Truffe, ancora false mail di Equitalia: segnalazioni anche in Brianza

Dal comune di Lentate sul Seveso è stato emesso un avviso per invitare i cittadini a diffidare dalle false email inviate da Equitalia: si tratta di una truffa

False email apparentemente inviate da Equitalia continuano a intasare le caselle di posta elettronica di molti cittadini. La truffa della falsa richiesta di pagamento di cartelle esattoriali continua a colpire, nonostante tempo fa da parte dell'ente fosse stata resa nota una comunicazione ufficiale per mettere in guardia i cittadini.

Tra le vittime del tentativo di raggiro ci sono state anche alcuni cittadini brianzoli e il comune di Lentate sul Seveso ha deciso di divulgare un comunicato per allertare nuovamente la popolazione.

"Continuano ad arrivare segnalazioni di e-mail truffa contenenti presunti avvisi di pagamento di Equitalia e che invitano a scaricare file o a utilizzare link esterni. Equitalia è assolutamente estranea all’invio di questi messaggi e raccomanda nuovamente di non tenere conto della e-mail ricevuta e di eliminarla senza scaricare alcun allegato. Equitalia ha avuto conferma dal Cnaipic (Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche), l’unità specializzata della Polizia Postale, che in questi giorni è in atto una nuova campagna di phishing, cioè di tentativi di truffa informatica architettati per entrare illecitamente in possesso di informazioni riservate e raccomanda nuovamente di non tenere conto della e-mail ricevuta e di eliminarla senza scaricare alcun allegato" si legge nella nota di Equitalia.

L'ente ha anche reso noto alcuni dei domini utilizzati per l’invio delle false e-mail di cui Equitalia ha avuto conoscenza sulla base delle segnalazioni, anche informali, dei destinatari delle medesime (leggi qui). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe, ancora false mail di Equitalia: segnalazioni anche in Brianza

MonzaToday è in caricamento