rotate-mobile
Venerdì, 22 Settembre 2023
Cronaca

Voragine in centro a Monza: operai ancora al lavoro

La buca si è aperta nella mattinata di venerdì 26 novembre

Strada chiusa in centro a Monza per una voragine che si è aperta nella mattinata di venerdì 26 novembre.

Lungo il passaggio pedonale di via Appiani la strada è sprofondata creando un'apertura ampia e profonda oltre un metro. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Sul posto sono immediatamente giunti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale. La via, nel tratto tra via Dei Mille e via Pennati, è stata transennata e il traffico deviato. 

Sulla pagina Facebook del Comune di Monza si legge che: "Il traffico attualmente da piazza Citterio viene deviato in via Mosè Bianchi. Sul posto i tecnici dell'Ufficio Strade, i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale per gestire il traffico fino al ripristino della normale circolazione. Se possibile si consigliano percorsi alternativi per non congestionare ulteriormente la viabilità".

Secondo quanto riferisce il Comune di Monza i tecnici di Brianzacque hanno scoperto che all'origine del cedimento ci sarebbe un guasto all'allacciamento fognario di un condominio della zona. Le squadre dal primo pomeriggio sono al lavoro per recuperare i materiali necessari a riparare il guasto, e riempire successivamente lo scavo. Anche grazie all'intervento di alcuni tecnici e operai esterni i lavori dovrebbero terminare entro la mezzanotte. Naturalmente la strada resta chiusa al traffico. 

Non è la prima volta che le strade a Monza "cedono". A maggio in corso Milano si era aperta una buca dove era finito rovinosamente un motociclista. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragine in centro a Monza: operai ancora al lavoro

MonzaToday è in caricamento