Ylenia Vimercati, la studentessa brianzola è Global Pambassador

Studia Scienze Naturali ed è stata l'unica italiana a prendere parte alla penultima fase della selezione internazionale. Il premio consiste in un viaggio naturalistico, lungo cinque mesi attraverso 11 Paesi del mondo

Ylenia è stata l'unica italiana selezionata
VIMERCATE- Ylenia Vimercati è stata selezionata a Edimburgo tra i quattro finalisti del contest Global Pambassador 2012. Ylenia insieme agli altri tre vincitori dalla Francia e Regno Unito, avranno l'opportunità di diventare Ambasciatori dei Panda nel mondo, tutti e quattro facevano parte del gruppo dei 24 semifinalisti, provenienti da tutta Europa, che si sono sfidati il 13 e 14 ottobre nella Capitale scozzese, usciti da una selezione di 255.241 candidati da tutto il mondo. Ylenia Vimercati, 24 anni, è una studentessa di Scienze Naturali ed è stata l'unica italiana a prendere parte alla penultima fase della selezione internazionale. Il premio consiste in un viaggio naturalistico, lungo cinque mesi attraverso 11 Paesi del mondo, a stretto contatto con i Panda e il loro habitat naturale, lavorando al fianco degli ambientalisti della Chengdu Panda Base.I finalisti si recheranno a Chengdu, in Cina dove saranno nominati i 3 «Global Pambassador» a metà novembre.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento