La novità / Vimercate

Il comune brianzolo dove le macchine devono rallentare: le zone 30 diventano tre

Modifiche anche alla viabilità nell'area. La nuova mappa

Le zone con limite a 30km/h a Vimercate diventano tre. Nella seduta di mercoledì 20 settembre la giunta comunale ha dato il via libera a una nuova “zona 30” nella frazione di Ruginello proposta sul progetto redatto dal comandante della Polizia Locale Vittorio De Biasi. “Dopo l’istituzione delle prime due zone, in centro città e a Oreno, con questa delibera si prosegue nell’obiettivo di ridurre la velocità delle auto che attraversano la frazione e in generale per migliorare la sicurezza stradale” spiegano dal municipio.

Che cosa sono le zone 30km/h

Previste dal Codice della Strada, si tratta di zone dove il limite massimo di velocità per i veicoli viene portato a 30 chilometri all’ora rispetto ai 50 chilometri orari previsti nelle aree urbane. Un provvedimento finalizzato al miglioramento della viabilità e ad una maggiore sicurezza stradale ma anche alla riduzione dello smog e dell’inquinamento acustico. Le “zone 30” sono infatti interventi che favoriscono i ciclisti e i pedoni con la riduzione della carreggiata per le auto, l’ampliamento dei marciapiedi sulle intersezioni, la protezione degli attraversamenti, la segnaletica dedicata e tante altre opere sempre utili alla riduzione della velocità. Le statistiche ci dicono che nelle ‘zone 30’ si riducono gli incidenti e in caso di sinistri le lesioni fisiche sono meno gravi. A tutto questo si aggiunge, grazie alla diminuzione della fase di accelerazione dei veicoli, anche la riduzione di immissione di inquinanti.

La nuova zona 30 a Vimercate

L’istituzione della “zona 30” a Ruginello ricomprendere anche due modifiche alla viabilità in modo da avere un’area omogenea: si tratta delle strade che consentiranno livelli di maggior protezione del pedone vista anche la presenza di scuole, servizi di interesse pubblico e di attività commerciali. Nel dettaglio la zona a 30 Km/h interesserà le vie: Rimembranza, parte di via Diaz e di via Indipendenza, Don Lualdi, dall’intersezione con via Diaz all’intersezione con via Nazioni Unite e in quest’ultima via per il il tratto a ovest di via Don Lualdi - verso via Diaz.

La zona a 30 sarà evidenziata attraverso segnaletica verticale e orizzontale. Con il progetto, sempre ad incremento degli standard di sicurezza, si prevedono anche modifiche all’assetto viario con l’istituzione di due sensi unici di circolazione con un nuovo senso di circolazione in un tratto della via Montenero con direzione sud - nord che permetterà la tracciatura sul lato ovest di un percorso pedonale. E un nuovo senso di circolazione in un tratto di via Nazario Sauro (tratto compreso tra via Generale Antonio Cantore ed ingresso al parcheggio a servizio della R.S.A Casa San Giuseppe) con direzione sud - nord per migliorare la sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune brianzolo dove le macchine devono rallentare: le zone 30 diventano tre
MonzaToday è in caricamento