Economia

Brianza, timida ripresa: ma il recupero non cancella le preocupazioni

Resta però negativa la variazione annuale della produzione (-1,2%). L'esport resta il traino per le imprese brianzole

MONZA -  Timidi segnali di recupero per l’industria manifatturiera della Brianza nel quarto trimestre 2012. Fatturato e produzione in recupero rispetto allo scorso trimestre, anche se resta negativa la variazione annuale della produzione (-1,2%).

TIMORI SUL 2013 - Il recupero non cancella le preoccupazioni degli imprenditori che restano ancora incerti sull’andamento dei primi mesi del 2013. Preoccupazioni che si riflettono anche sul fronte occupazionale: il saldo tra entrate e uscite nel mondo del lavoro è pari a -0,7 punti percentuali, stabile il ricorso alla cassa integrazione. L’export resta il “traino” delle imprese brianzole: gli ordini esteri registrano +0,4% rispetto al trimestre precedente e la quota del fatturato estero si attesta al 37,3%. Bene gli investimenti: nel 2013 6 imprenditori su 10 li aumenteranno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brianza, timida ripresa: ma il recupero non cancella le preocupazioni

MonzaToday è in caricamento