Economia

Accordo Poste e Confesercenti: ecco i vantaggi per i piccoli imprenditori

Un aiuto per la ripartenza dopo il periodo della pandemia

Poste Italiane e Confesercenti uniti per aiutare gli imprenditori lombardi. È stato firmato un accordo tra le Poste e Confesercenti per la fornitura di servizi digitali innovativi alle oltre 800mila aziende associate presenti in Lombardia.

Gli imprenditori potranno beneficiare dei molteplici servizi finanziari e digitali di Poste Italiane a condizioni privilegiate, arricchendo ulteriormente i vantaggi riservati ai soci Confesercenti che già spaziano dalla consulenza d’impresa sino al credito, alla formazione e all’assistenza sanitaria.

Le 800mila micro, piccole e medie imprese della Lombardia di cui 305mila distribuite tra Milano e provincia, avranno inoltre la possibilità di gestire facilmente gli incassi tramite le innovative modalità di pagamento “PostePay Tandem - POS Fisico e Mobile POS e Codice Postepay”, il servizio di incasso digitale per accettare pagamenti sia nel punto vendita che a distanza senza bisogno di dotarsi di POS tradizionale.

Sarà garantito a tutti gli aderenti un servizio di consulenza finanziaria per le persone fisiche. Ulteriore opportunità prevista dall’accordo di Poste Italiane è infatti l’adesione all’offerta Poste Premium che aiuta gli imprenditori a gestire esigenze specifiche per il proprio patrimonio personale grazie ai servizi: Consulente Premium, Reportistica Avanzata, Piattaforma evoluta, Gamma prodotti estesa e selezionata, Passaggio generazionale e check up immobiliare, Service desk dedicato, Premium Family.

"Siamo certi che questa collaborazione rappresenterà un solido valore aggiunto per i nostri imprenditori - hanno dichiarato Andrea Painini e Claudio Cremonesi, presidente e direttore della Confesercenti provinciale di Milano, Monza-Brianza, Lodi e Pavia «mettendo a loro disposizione – a condizioni del tutto privilegiate – un ampio ventaglio dei servizi che Poste Italiane può erogare in favore dello sviluppo delle loro attività economiche, così come della cura dei loro risparmi". 

L’accordo avrà durata di 24 mesi e ribadisce il ruolo cruciale di Poste Italiane e Confesercenti a sostegno delle piccole e medie imprese del territorio nella fase di ripartenza dell’economia del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo Poste e Confesercenti: ecco i vantaggi per i piccoli imprenditori

MonzaToday è in caricamento