City Angels e Comune di Monza insieme: "Solidarietà è Sicurezza"

La collaborazione tra la Onlus e l'amministrazione comunale si rinnova: firmata la convenzione. Il motto degli "Angeli" si coniuga con la mission del comune in tema di Sicurezza e Controllo

I City Angels insieme agli assessori Bertola e Confalonieri e il Dirigente della Polizia Locale Casale

Sono 21 gli "Angeli" al servizio della città che ogni giorno si impegnano per dare sostegno, ascolto e aiuto a chi ne ha bisogno.

Lavorano in silenzio e lontano dai riflettori: si occupano di senzatetto, alcolisti, tossicodipendenti, prostitute, anziani, deboli ed emarginati e con i piccoli gesti fanno tanto per l'intera città.

Per dare un appoggio concreto alla realtà dei "City Angels" a Monza il Comune ha voluto impegnarsi e rinnovare la convenzione che lega la Onlus all'amministrazione, tracciando un chiaro indirizzo da seguire riguardo al tema della Sicurezza in città.

"Si tratta di un'iniziativa che vede coniugato Controllo e Aiuto, in linea di continuità con il motto che caratterizza i City Angels "Solidarietà e Sicurezza" che può tranquillamente essere tradotto in "Solidarietà è Sicurezza", sintetizzando l'approccio che questa amministrazione ha voluto dare alla tematica" ha spiegato l'assessore alle Politiche Sociali Cherubina Bertola.

Il tema della sicurezza e la problematica del degrado sono diventati argomenti ormai quotidiani per la cronaca cittadina e, nonostante le ridotte dimensioni del capoluogo brianzolo rispetto ad altre realtà, Monza con le grandi metropoli condivide purtroppo i problemi.

Lunedì pomeriggio proprio per rinnovare l'impegno dell'amministrazione per garantire aiuto, supporto e sostegno a chi ne ha bisogno e rafforzare il presidio sul territorio è stata firmata in Comune la convenzione che lega la Onlus in un rapporto reciproco con la realtà municipale.

A siglare il documento in vigore fino a settembre 2017 è stato il Presidente dell'Associazione City Angel Italia Onlus Mario Furlan e il Dirigente del Settore Polizia Locale di Monza, Alessandro Casale: la convenzione mette a disposizione degli "Angeli della Città" la sede operativa di Piazza Cambiaghi per cui il Comune si è impegnato a far fronte alle spese per le utenze elettriche e idriche, concedendola a titolo gratuito in comodato d'uso.

Insieme ai due rappresentanti hanno voluto esprimere la loro soddisfazione e sottolineare l'importanza del risultato raggiunto anche l'assessore Confalonieri e la Coordinatrice dell'attività della sede monzese Manuelita Vella che ha ricordato quanto sia fondamentale il compito dei volontari per far sentire meno sole persone che vivono ai margini.

Oltre all'importante funzione sociale che i City Angels già svolgono in città, collaborando anche all'attività del rifugio di via Spallanzani, la collaborazione con l'amministrazione comunale ha già pronti nuovi progetti: in fase di stesura della convenzione infatti è stata abbozzata l'idea di mettere in piedi un servizio di presidio del territorio, magari in bicicletta, con particolare attenzione all'area verde del Parco di Monza.

I City Angels nel Parco, nelle affollate domeniche di primavera o d'estate, potrebbero essere una importante figura di supporto e di riferimento per chiunque ne avesse bisogno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento