Politica

Monza, giudizio immediato per l'ex assessore regionale Massimo Ponzoni

La richiesta dei pubblici ministeri Donata Costa e Walter Mapelli è stata accolta nella giornata di oggi dal giudice per le indagini preliminari Maria Grazia Correra

Giudizio immediato per Massimo Ponzoni. La richiesta dei pubblici ministeri Donata Costa e Walter Mapelli è stata accolta dal giudice delle indagini preliminari Maria Rosaria Correra. Massimo Ponzoni è in carcere dal 17 gennaio scorso. Il politico del Pdl, ex assessore regionale all'Ambiente e fino all'arresto segretario del Consiglio Regionale del Pirellone, è coinvolto nell'inchiesta sul crac della società Pellicano. L'indagine  riguarda, oltre a lui, anche l'ex vicepresidente della Provincia Antonino Brambilla, l'ex assessore della Provincia di Monza Rosario Perri, l'ex sindaco di Giussano Franco Riva e l'imprenditore Filippo Duzioni. Il gip di Monza ha fissato l'udienza il prossimo 13 giugno davanti alla prima sezione. Ora le difese hanno 15 giorni di tempo per avanzare eventuale richiesta di riti alternativi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, giudizio immediato per l'ex assessore regionale Massimo Ponzoni

MonzaToday è in caricamento