Protesta treni, la parola a Scanagatti

Il primo cittadino di Monza, portavoce del gesto di protesta dei sindaci di tutta la Brianza per trovare una soluzione ai problemi del trasporto ferroviario

Il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, presenta la singolare iniziativa dei primi cittadini della Brianza che giovedì 12 settembre hanno preso il treno per protestare contro i problemi che quotidianamente affrontano i pendolari.

La manifestazione è stata promossa dal sindaco di Lissone, Concetta Monguzzi, a cui si sono uniti i primi cittadini degli altri comuni che, per stare dalla parte dei pendolari, sia lavoratori che studenti, hanno simbolicamente scelto per il loro viaggio di protesta il giorno di apertura delle scuole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento