Lunedì, 15 Luglio 2024
Volley

Playoff Scudetto, la Vero Volley Milano passa su Casalmaggiore con cuore e grinta e vola in Semifinale

Orro e compagne centrano la quarta Semifinale tricolore consecutiva battendo una Trasportipesanti mai doma e sempre pericolosa. Straordinaria Thompson da 31 punti e fantastiche giocate. Orro: "Bella serata per noi. Ora guardiamo avanti alla sfida contro Scandicci"

Vero Volley Milano - Trasportipesanti Casalmaggiore 3-1 (25-21, 25-22, 22-25, 25-21)
Vero Volley Milano: Larson 13, Folie 9, Thompson 31, Sylla 13, Stevanovic 6, Orro 3, Parrocchiale (L), Rettke 3, Davyskiba 2, Candi, Begic, Stysiak, Negretti (L). Non entrate: Allard. All. Gaspari.
Trasportipesanti Casalmaggiore: Dimitrova 26, Perinelli 6, Lohuis 11, Carlini 3, Frantti 8, Melandri 5, De Bortoli (L), Piva 10, Buzzerio, Malual. Non entrate: Sartori, Braga (L), Mangani, Scola. All. Pistola.
 
NOTE

Arbitri: Cappello Gianluca, Lot Dominga

Spettatori: 2722

Durata set: 26', 31', 32', 29'. Tot. 2h10'
 
Vero Volley Milano: battute vincenti 6, battute sbagliate 12, muri 9, errori 20, attacco 46%
Trasportipesanti Casalmaggiore: battute vincenti 3, battute sbagliate 10, muri 8, errori 17, attacco 45%

MVP: Jordan Thompson (Vero Volley Milano)

Impianto: Arena di Monza
 
MONZA, 23 APRILE 2023 – Quarta Semifinale Scudetto consecutiva raggiunta per la Vero Volley Milano, che in Gara 3 dei Quarti di Finale dei Play Off di Serie A1 22/23 si impone 3-1 sulla Trasportipesanti Casalmaggiore al termine di un match per cuori forti. Dopo i due tie-break delle prime due gare, anche il terzo confronto, seppur risolto dalle rosa in quattro set, è ancora una volta condito da equilibrio, intensità e spettacolo. Milano vola sul 2-0 dopo due primi set ben gestiti nella parte finale, grazie alle fiammate offensive di Thompson, i turni in battuta di Folie (anche due ace per lei) e le difesa di Larson, rientrata dopo le assenze nelle prime due partite della Serie, e Sylla. Il copione sembra ormai scritto ed invece, in un terzo set equilibrato nel prologo, torna a farsi vedere la squadra ospite con Dimitrova (26 punti, 3 ace e 1 muro per la capitana delle casalasche), Perinelli e Piva (davvero importanti i loro ingressi) a firmare la fuga (21-13) e la chiusura del gioco. Nel quarto set la tensione è altissima: nessuna delle due squadre concede un centimetro all'avversaria e l'equilibrio regna fino alla metà. Milano però riesce a scappare affidandosi ad una Thompson da urlo: 31 punti finali, 59% in attacco, tantissime difese e grande determinazione quando la palla scotta. L'opposta della Vero Volley è la protagonista assoluta del finale di un confronto che la incorona MVP e regala alle sue il passaggio al penultimo atto della manifestazione contro la Savino Del Bene Scandicci. Gara 1 (si gioca al meglio delle tre partite) è fissata a Firenze giovedì sera alle ore 20.30. Si torna all'Arena domenica 30 aprile alle 20.30 per Gara 2.
 
LE DICHIARAZIONI POST GARA
Alessia Orro (palleggiatrice Vero Volley Milano): "Siamo davvero felici, perché è stata una gara difficile contro una Casalmaggiore che, anche stasera come le altre due partite, ci ha messo in grande difficoltà. Siamo state brave nei momenti decisivi delle partita a mettere la freccia e farla nostra. Scandicci? C'è poco tempo e dobbiamo cercare di ricaricare le energie fisiche e mentali. Loro hanno fatto una grande Serie contro Bergamo, ma noi metteremo tutte noi stesse per provare ad arrivare fino in fondo". 

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari schiera Orro-Thompson, Folie e Stevanovic centrali, Sylla e Larson schiacciatrici e Parrocchiale libero. Pistola risponde con Carlini in regia e Dimitrova opposta, Melandri e Lohuis al centro, Frantti e Perinelli bande e De Bortoli libero. Break Casalmaggiore con Frantti e Dimitrova, 3-1, recuperato e superato dalle milanesi con Thompson e un errore ospite, 4-3. Larson mura Dimitrova, 6-4, ma la sbavatura di Sylla in battuta e la giocata di Frantti valgono la nuova parità delle casalasche, 6-6. Punto a punto fino al 10-10, con qualche errore in battuta per parte, poi muro di Thompson su Perinelli e due lampi di Sylla per il 13-10 Milano che costringe Pistola a fermare il gioco. Thompson continua a spingere bene da posto due (14-11) e in battuta, con Stevanovic che mura Perinelli e Sylla che gioca bene sulle mani del muro ospite: 16-11 e nuovo time-out Casalmaggiore. Carlini va in battuta (anche un ace per l’americana) e Dimitrova schiaccia per due volte in campo, poi Frantti mura Thompson e la Trasportipesanti si porta a meno uno, 17-16. Mani e fuori di Larson dopo l’errore di Dimitrova (ottimo turno in battuta di Stevanovic) a spingere la Vero Volley sul più quattro, 20-16. Ancora l’americana protagonista in fase offensiva, con un diagonale che vale il 21-17 delle sue, ma Dimitrova tiene viva la squadra ospite, 21-18. Ace di Larson, poi giocata vincente di Thompson per il 24-19 Milano, ma ancora reazione di Casalmaggiore con il muro di Lohuis su Sylla (24-21). Thompson chiude il primo set, 25-21, per la Vero Volley.

SECONDO SET
Non cambiano i sestetti rispetto ad inizio gara e Milano continua a spingere sul pedale dell’acceleratore con due ace di Folie (3-1). Frantti e Melandri pareggiano i conti (3-3), con l’andamento di parziale che sembra ricalcare il prologo di primo gioco. L’equilibrio (5-5) lo spezzano le padrone di casa, con Sylla ed il muro di Stevanovic su Perinelli che vale il 7-5 ed il cambio della schiacciatrice casalasca con Piva. Dimitrova pareggia i conti (7-7), aprendo una nuova fase di punto a punto con Larson e Orro ad andare a segno per Milano e Lohuis e Carlini per Casalmaggiore (9-9). Nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo (13-13), merito della difesa ben espressa da entrambe le parti, ma quando Piva (buon impatto sul set per lei) va a segno per due volte di fila arriva il più due Casalmaggiore, 14-12. Dentro Begic per Sylla e Rettke per Stevanovic dopo il muro di Lohuis su quest’ultima: 16-13 Trasportipesanti e time-out Gaspari. Reazione delle padrone di casa con Rettke e Larson (muro su Lohuis) per il meno uno, 17-16, brave ad acciuffare il pari con Folie e Thompson (18-18) e Pistola chiama time-out. Pipe vincente di Larson ma pronta parità Casalmaggiore con Frantti, 19-19. Ritmo alto, belle azioni e scambi prolungati accendono l’Arena, animando lo spettacolo, Folie dal centro e Sylla dal lato Milano, che si porta sul 21-19 e Pistola chiama time-out. Diagonale vincente di Sylla e fallo Casalmaggiore a spianare la strada alle milanesi (23-20), brave a chiudere il gioco grazie all’errore in battuta di Dimitrova, 25-22.

TERZO SET
Rettke confermata per Stevanovic nelle file di Milano, Piva per Perinelli in quelle di Casalmaggiore: poi stesse interpreti di inizio gara. Break Vero Volley con Rettke, 4-2, Piva tiene vive le sue (5-4), è ancora l’americana di Milano ad andare a bersaglio con la fast per il 6-4 delle sue. Le ospiti graffiano con Dimitrova al servizio, acciuffando il sorpasso (8-6), ma Thompson e l’errore di Piva riportano a contatto le rosa (8-8). Nuova fuga casalasca portata avanti dalla neo entrata Perinelli (12-9) e Gaspari chiama a raccolta le sue. Sylla spezza il filotto della Trasportipesanti, 12-10, Thompson risponde a Carlini e Orro mura Melandri per il meno uno Milano (13-12). Piva torna a martellare forte (15-12), con le padrone di casa che faticano a mettere palla a terra, complici le ottime difese di De Bortoli ed il velenoso turno in battuta di Buzzerio, e commettono qualche ingenuità in fase di impostazione: 17-13 Casalmaggiore e time-out Gaspari. Alla ripresa del gioco arrivano due muri di Lohuis, il diagonale vincente di Piva ed il lungolinea di Dimitrova per la fuga casalasca, 21-13, e Begic che prende il posto di Sylla, Davyskiba di Larson e Stevanovic di Rettke. Due lampi di Thompson e Stevanovic (ace) tentano di scuotere la Vero Volley, 21-16 e Pistola chiama time-out. Davyskiba non sbaglia (21-17), ma Dimitrova allontana nuovamente Casalmaggiore, 22-17. Ace di Davyskiba dopo il mani fuori di Thompson a far sperare le milanesi (23-20), poi un errore per parte in battuta e ancora mani e fuori di Thompson, con Pistola che chiama time-out sul 24-22 delle sue. Chiude Dimitrova 25-22 per Casalmaggiore.

QUARTO SET
Milano si presenta in campo con le stesse di inizio gara, Casalmaggiore propone Perinelli e Piva. Ancora equilibrio intenso nel prologo (3-3), poi break Milano prontamente recuperato dalle ospiti (5-5), brave a passare avanti con due ace di Dimitrova, 7-5. Larson accompagna la Vero Volley al pari (7-7), ma Casalmaggiore rimette la testa avanti con Perinelli e Dimitrova, 9-7. Folie mura Dimitrova e pareggia i conti ancora una volta (10-10) e si prosegue con le due squadre che si rispondono colpo su colpo (12-12). Stevanovic con la fast, Dimitrova con il mani e fuori a cementare la parità (14-14). Perinelli sbaglia e poi si rifà (16-16), ma Larson e Thompson (muro su Piva) piazzano il break Vero Volley, 18-16 e Pistola chiama time-out. Thompson risponde a Lohuis, Larson piazza un ace ed è 20-17 Milano. Il duo Thompson-Larson trascina Milano sul 22-18 e Pistola deve chiamare time-out. Continua la serie straordinaria di Thompson: ormai inarrestabile da posto due (23-19 e 24-20). La giocata di Orro chiude il set, 25-21 e la gara 3-1 per la Vero Volley Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff Scudetto, la Vero Volley Milano passa su Casalmaggiore con cuore e grinta e vola in Semifinale
MonzaToday è in caricamento